domenica 30 settembre 2012

Trovato Papiro Copto che parla del matrimonio di Gesù




Nel corso di un convegno a Roma

una storica della cristianità antica alla Harvard Divinity School

ha presentato un frammento di papiro in copto nel quarto secolo

che conterrebbe una frase mai esistita nelle Sacre Scritture:

"Gesù disse loro: 'Mia moglie".




sabato 29 settembre 2012

Il Golpe Italiano



di: Gianni Petrosillo

MASSIMO GARAVAGLIA; Senatore della Lega Nord (http://www.youtube.com/watch?v=Wy-eu9cCBh8#t=19s):

«Monti viene fatto senatore a vita il 9 di novembre. Il 10 siamo in commissione bilancio a chiudere la finanziaria in commissione, e quello stesso giorno vengono a interrogarci gli ispettori della BCE – della Banca Centrale [Europea] – e di Bruxelles, perché eravamo sotto inchiesta.


E ci interrogano: il presidente Giorgetti della Camera [Ndr. Giancarlo Giorgetti - presidente della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera dei Deputati], me, Azzolini [Ndr. Antonio Azzolini - presidente della Commissione Bilancio del Senato], il presidente e il vicepresidente delle due commissioni.

Ci fanno tutto il loro bell’interrogatorio, alla fine l’ultima domanda è: “ma voi sosterrete il governo Monti?” Mi g’ha disi [tr. io gli ho detto]: “ma, vedremo. C’è un governo in carica, se cade vedremo chi verrà nominato e decideremo.” “No, no, no. Verrà fatto il governo Monti. Voi lo sosterrete?” Al che ti girano un po’ i santissimi. Gli dico: “no, non funziona così. Noi siamo stati eletti in una maggioranza, se la maggioranza non sta più in piedi si va e si vota e il popolo decide chi governa.” “No, no, no. Non ci siam capiti. Se voi non sostenete il governo Monti, noi non compriamo i vostri titoli per due mesi, e voi andate in fallimento.”

Ok. Questo è giovedì 10 novembre. Venerdì noi chiudiamo la finanziaria al Senato, poi va alla Camera, e Stefano [Allasia] con gli altri la vedono la domenica, e lunedì viene incaricato Monti. Martedì è premier. Tutto bello semplice. Quindi questo discorsetto, che è stato fatto a noi, evidentemente è stato fatto anche ai leader politici – noi eravamo solo interrogati in quanto tecnici della materia – e tant’è che all’inizio anche Di Pietro era in sostegno a Monti perché ci aveva creduto anche lui a questo ricatto dello spread, e così è andata…»

venerdì 28 settembre 2012

Smettere di Lavorare

Un articolo molto interessante che merita di essere pubblicato su questo blog, a firma di Davide Ragozzini.

Questo tempo è il tempo che impone cambiamenti radicali del pensiero, del costume, delle abitudini. Impone lo sviluppo di capacità che ci consentano di avere una visione allargata, quanto meno in termini di possibilità, dell’universo e della sua multidimensionalità, delle nostre latenti capacità intellettive e spirituali. È il tempo che impone una rivisitazione degli schemi sociali, economici ma soprattutto è il tempo in cui urge la nascita di una potente pretesa della nostra libertà.


L’evoluzione, nella sua manifestazione, contraddistingue un individuo (o un piccolo numero) dalla moltitudine.


Non è mai il contrario. Tutte le volte che accade, questo individuo è costretto a lottare con le idee e il costume diffuso e la moltitudine pretende da lui che si conformi e che soprattutto non comprometta, con le sue azioni o propagande, le loro”verità “ sulle quali arroccano le loro false certezze e le loro “comodità”, fatte spesso di ingiustizie. Ma in lui fermenta e si agita una forza oscura che lo spinge inesorabilmente in avanti, talora procurandosi terribili sofferenze ma alla fine accade qualcosa che sembra sospinto da una forza soprannaturale: l’individuo riesce in qualche modo a stimolare l’attenzione della massa che lentamente passa da un torpore caratterizzato da scetticismo e incredulità, divenendo infine capace di innalzare la percezione necessaria a comprendere e ad accogliere la nuova visione.

giovedì 27 settembre 2012

Approfondimento: Due Soli nel Cielo



Tra le tante notizie che hanno attirato l'attenzione dei curiosi c'è quella che la Terra verrà illuminata e riscaldata da «due soli» per qualche settimana. La causa dovrebbe essere l'esplosione di una delle stelle più brillanti del cielo notturno, Betelgeuse, una supergigante rossa di classe spettrale M1-2 Iab, ovvero una stella in una fase già piuttosto avanzata della sua evoluzione, visibile a occhio nudo e galattica. Che la stella prima o poi esploda non è una novità per gli scienziati, la novità sta nella data. Il fisico Brad Carter della prestigiosa università del Queensland secondo quanto riporta il Daily Telegraph, afferma che «potrebbe succedere a breve» anche entro il 2012.

Ve ne avevamo parlato tempo fa e siamo qui per approfondire insieme a voi. Il Fatto è che riteniamo possibile, fra i vari complotti e idee complicate da Blogger, ce si possa celare con questa notizia quella reale: E se stessero veicolando l'idea del secondo sole in cielo con Betelgeuse, solo per nascondere che si tratta di NIBIRU? Se non ricordate male, questo fantomatico pianeta che adesso non si vede e non si sa dove sia, è in realtà una stella nana, ma nana davvero... Visto che è più piccola della LUNA.

Vi ricordiamo anche che i Sumeri e la Bibbia hanno due misure uguali: Per i Sumeri NIBIRU è 2400Km di Diametro. Per la Bibbia una "Città Celeste" con Luce e Gloria dal suo interno, scende dal cielo... E' vero, qui ha base quadrata, con Altezza, Lunghezza e Larghezza identiche: 2400Km. Ma è vero anche che l'unica altra forma geometrica ad avere queste misure non può che essere una Sfera.

Ultima chicca da aggiungere è che la NASA ha scoperto ERIS appena fuori dal nostro pianeta... Quando misura? 2400Km di Diametro.

Può darsi che siano solo coincidenze.. Però che belle hehe...

Torniamo al Betelgeuse...

mercoledì 26 settembre 2012

UFO - Roswell: Scoperto e analizzato metallo Alieno?

La critica mossa più di frequente al fenomeno Ufo da parte di coloro che hanno nulla o scarsa conoscenza del medesimo, è quella per cui esso non sarebbe supportato da alcuna prova conclusiva che ne dimostri l’effettiva sussistenza. Simile affermazione denota certamente ignoranza, vista la mole di prove a supporto della realtà del fenomeno, ma va in ogni caso a toccare un punto di lieve dolenza, costituito dal fatto che, al momento, non esiste la classica “pistola fumante” che possa mettere a tacere definitivamente gli scettici ad oltranza. Proprio per questa ragione si spiega il clamore suscitato dalle dichiarazioni di Frank Kimbler, insegnante di geologia presso il New Mexico Military Institute, a Roswell.

martedì 25 settembre 2012

Inizia la sperimentazione del primo motore a curvatura

Gli scienziati della NASA hanno cominciato i lavori per la realizzazione del motore a curvatura, un propulsore capace di spingere un veicolo spaziale a velocità superiori a quella della luce, senza per questo violare le leggi della fisica. È la famosa "velocità warp" che abbiamo imparato a conoscere grazie a opere di fantasia come Star Trek e alla fantascienza in generale, ma senza cristalli di dilitio.
"Forse realizzare ciò che abbiamo visto in Star Trek nell'arco di pochi decenni non è una possibilità così remota" ha detto il Dott. Hardld White, che dirige il gruppo di ricerca per la propulsione avanzata (Advanced Propulsion Team).



La Velocità Curvatura è fondamentale nel mondo di Star Trek
Sappiamo però che non è possibile superare la velocità della luce, tanto che il dott. White definisce questo limite come "l'undicesimo comandamento". Allora come fare? Ricorrendo ancora alla sintesi cinematografica, la risposta è "piegando il continuum spazio-temporale, caro Marty". Per quanto possa sembrare fantasioso, è proprio di questo che stiamo parlando.
Il punto di partenza: alcune equazioni lascerebbero pensare che esistono delle "bolle di curvatura", e per dimostrarlo il gruppo di ricerca ha creato uno strumento chiamato White-Juday Warp Field Interferomete. Il suo scopo è generare e individuare bolle microscopiche per studiarle, e fondare così un campo di studi completamente nuovo.
"Al momento non è che una piccolezza, ma proverebbe che è possibile alterare lo spazio-tempo. Sarebbe la nostra pila di Chicago", ha spiegato White, riferendosi alla prima dimostrazione di energia nucleare controllata (1942).

lunedì 24 settembre 2012

Ellen White aveva previsto l'Attentato alle Torri Gemelle?



Può Ellen White aver previsto nel 1890 l'attentato alle Torri Gemelle?

E' una bella domanda e molti Avventisti del Settimo giorno usano il passo che stiamo per citarvi per dare conferma a questa profezia:

"Una volta, trovandomi a New York, fui invitata in visione notturna a osservare gli edifici che si elevavano verso il cielo. Si assicurava che essi erano a prova di fuoco e venivano eretti per glorificare i proprietari e i costruttori. Essi salivano sempre più in alto e nella loro costruzione veniva usato il materiale più costoso. I proprietari di questi immobili non si chiedevano: << come possiamo glorificare meglio Dio? >> Il signore non faceva parte dei loro pensieri. Pensiai: << Oh, se coloro che investono cosi il loro denaro potessero vedere la prorpria condotta come la vede Dio! Essi stanno costruendo dei magnifici edifici, ma quanto sono folli agli occhi di colui che regna sull'universo i loro piani e i loro progetti! Essi non cercano di glorificare Dio con tutta la forza del cuore e della mente. Essi hanno perso di vista il primo dovere dell'uomo>>"

[...] (il testo è un pò lungo da scrivere vi postiamo il fondamentale)

"La scena ke successivamente passò davanti a me fu una segnalazione di incendio. Gli uomini guardavano quelle imponenti costruzioni apparentemente a prova di fuoco, grattacieli di grande importanza a New York, dove avvenivano le transazioni econimiche di tutto il mondo e dicevano << Esse sono perfettamente sicure! >> Invece esse sono state consumate dal fuoco. Le autopompe non potevano fare nulla per impedirne la distruzione. I vigili del fuoco non riuscivano ad azionarle."

domenica 23 settembre 2012

Vendono l'ITALIA e noi non lo sappiamo

di Sergio Di Cori Modigliani

Un post noiosetto, lo premetto. Ma utile. Quantomeno me lo auguro.

Per dedicargli dei pensieri nell’arco del week end.

Qui si spiega che cosa stanno combinando Monti e Passera.

Mentre la cupola mediatica, ben orchestrata, gestiva la grancassa dello scilinguagnolo teledipendente in questo finale estivo -facendoci credere che il destino dei popoli europei e delle nazioni mediterranee dipendesse da ciò che fa il mattino Gianroberto Casaleggio- Mario Monti & co. mettevano a segno l’operazione di schiavismo annunciato, gestendo a meraviglia “la tempesta perfetta”, peraltro da loro annunciata con enfasi su tutta la stampa cartacea. Bravi, non c’è che dire. Gli sta andando di lusso.

Talmente “perfetta” nella sua esecuzione (questo era il vero e autentico Senso del suo essere “perfetta”) da passare completamente sotto silenzio, non commentata, non dibattuta, non analizzata. Per i detentori del potere, la “perfezione” consiste nell’omertà e nel silenzio acquiescente. Loro devono essere liberi di poter operare a loro piacimento nell’ombra. Per loro i parlamenti, la Politica, le persone, sono un impaccio.

A fine luglio, avendo preparato molto bene i vassalli dell’informazione, avevano annunciato che il mese di agosto sarebbe stato un mese terribile, che la speculazione si sarebbe scatenata e che bisognava prepararsi all’impatto. Tutti con l’elmetto in testa. C’era addirittura chi voleva esportare i capitali in attesa di clamorosi tonfi in borsa e uno spread a 650.

sabato 22 settembre 2012

La Firma della Terra


E' stata fotografata la 'firma' della Terra, la caratteristica traccia biologica impressa nella luce riflessa dal nostro pianeta, e grazie a questo risultato sarà più facile riuscire a individuare i pianeti che potrebbero ospitare forme di vita. Il risultato, pubblicato sulla rivista Nature, si deve ad un gruppo di ricerca internazionale coordinato dallo European Southern Observatory (Eso), che ha utilizzato il Very Large Telescope (Vlt) in Cile. La "firma" della Terra, così come la presenza della vita, sono state identificate con gli stessi metodi utilizzati per osservare i pianeti esterni al Sistema solare.


Pianeti riflettono parte della luce che ricevono dalla loro stella - La ricerca si basa sul fatto che tutti i pianeti osservabili riflettono una parte della luce che ricevono dalla loro stella e che, analizzando il 'pacchetto' delle varie lunghezze d'onda (spettro), è possibile comprendere gli elementi che ne compongono la superficie. Analizzando in questo modo lo spettro della Terra, i ricercatori sono riusciti a identificare le impronte degli elementi (ossia le linee di assorbimento che nello spettro corrispondono ai diversi elementi), in particolare quelle di ossigeno e metano, più la presenza di un 'picco' rosso, alla lunghezza d'onda di 700 milionesimi di millimetro (nanometri), causato dalla presenza di vegetazione sulla superficie.

venerdì 21 settembre 2012

EX DIRETTORE NASA: ANTICHE CITTA' ALIENE SULLA LUNA

Ken Johnston

Ken Johnston, ex direttore della National Aeronautics and Space Administration e supervisore delle fotografie del Dipartimento della NASA, che ha anche lavorato per la Lunar Receiving Laboratory durante l’organizzazione delle missioni Apollo, è stato licenziato solo per aver detto la verità.

Ken Johnston (foto a sinistra) afferma che la NASA aveva scoperto sulla Luna antiche città aliene e resti di macchinari all’ avanguardia, anche attraverso alcuni racconti degli astronauti; parte di questa tecnologia, secondo loro, potrebbe essere in grado di manipolare la gravità. Egli afferma che l’agenzia gli aveva ordinato il cover-up costringendolo a fornire il suo assenso. Nel corso degli ultimi 40 anni, altri scienziati, ingegneri e tecnici avevano accusato la NASA di nascondere e oscurare i dati raccolti durante le missioni spaziali. Il numero crescente di accuse sono emerse dal fatto che la NASA aveva nascosto alcune informazioni su oggetti spaziali anomali e mentito sulla scoperta di manufatti individuati sulla Luna e su Marte, occultando le prove relative a tracce di vita riportate dal lander Viking nel 1970.

giovedì 20 settembre 2012

LA TECNOLOGIA KESHE - LA VERA FORZA DEL QUARTO STATO DELLA MATERIA



Il testo che segue è SOLO UN BREVE ESTRATTO tradotto dalla intervista (cliccate qui) che l'ing Keshe ha rilasciato oltre 1 anno fa e che dura piu' di due ore.


"Lo spazio è pieno di virus. Nello spazio profondo non c’è energia solare e luce. Li lo spazio è pieno i campi magnetici residuati provenienti da operazioni come corpi simili al sole e altre galassie. Ad ora non abbiamo capito la vera forza del quarto stato della materia. Siamo fatti di gas quindi dovremmo essere una mongolfiera. Ma siamo solidi. Attraverso il vero quarto stato della materia, possiamo essere solidi. Tutta la materia, solida, gassosa e liquida è influenzata esternamente dall’ambiente.
Ora che abbiamo capito la creazione della gravità e dei campi magnetici, comprendiamo che se si cambiano i parametri interni degli elementi, il loro campo magnetico e gravitazionale, si puo’ raggiungere uno stato solido ad ogni temperatura, ogni pressione. Ovunque nell’universo.

Sulla Terra, questi gas, quando si riuniscono in una certa combinazione ad una certa condizione sottovuoto (vacuum) del corpo, mutano in uno stato solido. Ecco perché la nostra carne.

Mostra una provetta di CO2 che gli fu presa dai Canadesi quando lo arrestarono e che poi hanno testato e ritenuto che il materiale fosse troppo scottante e lo hanno tenuto segreto. Poi la mostra anche in uno stato solido.

La CO2 nello stato liquido, assomiglia molto al colore del cervello umano.

La nuova generazione di pc non dipenderà piu’ dalle connessioni: non vediamo fili nel cervello degli umani. Questo è il modo in cui il materiale “nano” comunica tra sé

Questo significa che posso] andare piu’ veloce della luce, e sarà a breve. Einstein disse che E=mc2 e che non si puo’ andare piu’ veloci della luce. Ma non lo si puo’ fare in ambiente di materia, ma se si puo’ irrompere nei campi magnetici che sono oltre l’ambiente-materia, allora si puo’ andare ad ogni velocità , centinaia di migliaia di volte piu’ veloci della luce.

Perché quando si crea un campo magnetico e al contempo gravitazionale, la velocità della luce diventa irrilevante , dato che la tua massa è indipendente. Che significa?

Che per esempio quando si crea un campo magnetico e gravitazionale allo stesso tempo, tutto quel che devi fare è mantenere la massa, la stessa del velivolo, ovvero ci si armonizza con la forza del campo magnetico e gravitazionale, diciamo di Marte. Non c’è bisogno di carburante.

Il campo gravitazionale di Marte vi spingerà molto piu’ velocemente di qualsiasi cosa che potete usare con il carburante dei razzi o altre propulsioni.

mercoledì 19 settembre 2012

martedì 18 settembre 2012

NWO: Continua la Strada del CHIP RFID


Questa foto l'ho scattata il giorno 12/09/2012

Dopo la notizia del 10/09/2012 che, durante l'estate 2013, verrà imposta la Carta di Credito o il Bancomat come unico mezzo di pagamento oltre le 50€ di spesa, non hanno nemmeno avuto ritegno di attendere qualche giorno in più per non essere troppo sospetti...

E' del 12/09 infatti la notizia che aspettavamo da Novembre dell'anno scorso... Quando vi dicevamo che avrebbero unificato tutti i sistemi digitali, una volta imposti come unico mezzo di comunicazione e commercio, per agevolare il passaggio al CHIP sottocutaneo RFID.

Unificheranno tutto... Dati Anagrafici, Dati Economici e Sanitari. La Carta creata diventerà facilmente smarribile, deteriorabile ecc... Allora creeranno nuovi mezzi con l'RFID, portachiavi ecc...

Ma siccome tutto si perde e noi dobbiamo essere sicuri di non smarrire tutti i nostri dati... Ci inviteranno ad utilizzare un CHIP sottocutaneo esattamente come Cani, Gatti, Mucche ecc...

La foto che vedete sopra è un articolo tratto dalla Repubblica.

Un altro tassello di un Puzzle che conosciamo fin troppo bene, ci crediamo mano a mano che lo vediamo realizzarsi, nonostante continuiamo a dire che non sia possibile in quanto follia da Orwelliani...

Ma Orwell... Era un ILLUMINATO.

domenica 16 settembre 2012

La Manipolazione dei Cicli Economici



Un documentario con David Icke, ben approfondito per aiutarci a capire insieme come stiamo vivendo, cosa fanno con i nostro soldi, cosa faranno.

sabato 15 settembre 2012

Moneta Elettronica: l'Era del Controllo di Massa è giunto

Tutti i governi precedenti, da Prodi a Berlusconi, burattini del vero potere, hanno dato il loro contributo nella lotta liquido. In un brevissimo lasso di tempo la soglia dei pagamenti cash è scesa rapidamente da 12.500 euro agli attuali 1.000 euro, ultimo diktat dalla “bancocrazia Monti”.

E’ utile e necessario ricordare che il Governo in carica non è stato legittimamente eletto dal popolo, ma imposto dai poteri finanziari internazionali, per traghettare l’Italia nel prossimo futuro regime tecnocratico europea. A questo proposito, vi invito a leggere uno sfacciato e nauseabondo articolo di Curzio Maltese, uscito il 13 Aprile 2012 su Repubblica: “L’Italia laboratorio della tecnocrazia che guiderà l’Europa”.


La schiettezza con cui si incita alla “classe tecnocratica” come guida illuminata di un super stato europeo è spudorata. Risalta ancor più su un giornale come Repubblica, che si è sempre vantanto attraverso i suoi maggiori esponenti di essere in prima linea, a difesa del libero pensiero, contro l’autoritarismo del precedente governo Berlusconi. Ora abbiamo capito, almeno spero, che sia solo un fatto di padroni.

La strada è tracciata. Ora i cani di regime guideranno il gregge verso la dittatura europeista.

Da anni, io e prima di me tantissimi altri studiosi, docenti, giornalisti e blogger vanno dicendo che uno dei punti cardini della prossima dittatura mondiale sarà la moneta elettronica. Tali tesi sono state spesso etichettate come “complottiste”, quindi derise, ma oggi sembrano divenire realtà con una velocità e una facilità disarmante.

Ancora in molti si chiedono quali sarebbero i vantaggi che questa fantomatica dittatura orwelliana avrebbe nell’imporre una moneta elettronica. Presto detto.


venerdì 14 settembre 2012

Bolivia 21.12.2012 La fine di COCA COLA COMPANY

 
 
Evo Morales, il presidente della Bolivia, ha annunciato che a partire dal 21 dicembre 2012, data simbolica in quanto coincide con la 'fine' segnata dal calendario Maya, sarà vietata nel Paese la vendita della Coca-Cola.
Si tratta di una decisione dettata dalla volontà di proteggere la commercializzazione di prodotti locali simili alla bibita statunitense e la coltivazione di foglie di coca dallo sfruttamento da parte di aziende straniere: queste sono infatti sempre più utilizzate nella produzione di prodotti di largo consumo fra cui, afferma il governo nonostante le plurime smentite della multinazionale, proprio la Coca-Cola.

La data scelta ha anche una forte valenza simbolica.
“Il 21 dicembre 2012 – ha affermato il ministro degli Esteri David Choquehuanca - sarà la fine dell'egoismo, della divisione. Quel giorno segnerà anche la fine della Coca-Cola e l'inizio del Mocochinchè (tipica bevanda tradizionale del posto a base di nettare di pesca). Tutto questo, per amore di Pachamama, la nostra Madre Terra”.

Anche il presidente del Venezuela Hugo Chavez starebbe pensando di seguire l’esempio boliviano, incitando il proprio Paese ad abbandonare la bevanda americana e a preferire quelle locali.
Nel gennaio scorso in Bolivia ha già chiuso i battenti McDonald’s a causa della scarsissima clientela.


giovedì 13 settembre 2012

Il Salto Vibrazionale della Terra



Il geologo americano Gregg Braden ha ben spiegato, in un video molto conosciuto in Italia, Risveglio al punto zero, e in numerosi libri non tradotti in italiano, in cosa consiste il salto vibrazionale della Terra. Nella dimensione in cui viviamo attualmente, gli aspetti materiali della vita e gli attaccamenti che ne conseguono sono molto forti. Agli attaccamenti si possono ricondurre i rancori, le paure, i sensi di colpa e tutti quegli schemi di emozioni e di pensieri negativi che fanno abitualmente parte della nostra vita. Il salto vibrazionale è il passaggio ad una dimensione più sottile, in cui alle emozioni e ai pensieri negativi si sostituisce l’apertura del cuore, con le sue vibrazioni di pace, di gioia, di amore e di armonia.

Secondo Gregg Braden, quello che sta accadendo al pianeta è qualcosa di cui parlano tutti i testi antichi. Da una parte c’è un abbassamento del magnetismo terrestre, che condurrà all’inversione magnetica dei poli. Questo è già accaduto più di una volta sulla terra, producendo ad esempio, undicimila anni fa, il congelamento degli animali tropicali al polo nord, che all’epoca era caldo.
Al momento attuale, insieme all’abbassamento del magnetismo, vi è un aumento delle pulsazioni terrestri1 . I testi antichi definiscono il nostro tempo un punto di svolta epocale, che culminerà nel momento in cui il magnetismo cadrà fino a zero e le pulsazioni della terra saliranno a tredici al secondo, evento mai accaduto in precedenza. È proprio il fatto che questi due fenomeni si stanno manifestando contemporaneamente a causare il salto vibrazionale. Nelle antiche scuole misteriche si poteva sperimentare un basso magnetismo unito ad un’alta frequenza, e vedere cosa accadeva alle proprie emozioni. Gli antichi iniziati sapevano quello che sarebbe avvenuto al pianeta proprio nella nostra epoca e facevano questi esperimenti sia per sapere come sarebbe stato che per lasciare una testimonianza utile anche per noi, che lo avremmo sperimentato direttamente.

Come dice Gregg Braden, infatti, oggi siamo tutti degli iniziati, non abbiamo cioè bisogno di appositi luoghi dove basso magnetismo ed alta frequenza vengano riprodotti artificialmente, in quanto al momento attuale stiamo sperimentando questa condizione nella nostra vita di ogni giorno. Si tratta di una vibrazione cosciente della materia verso un altro stato, di una resurrezione planetaria, di cui parlano anche i testi biblici.

mercoledì 12 settembre 2012

Ufo in Messico

Tercer Milenio illustra i recenti avvistamenti di oggetti non terrestri sul vulcano Popocatepetl, Messico.

Sappiamo che quella zona è sempre stata molto "calda" per gli UFO, ovviamente quest'anno supera ogni aspettativa dato che il MESSICO era la patria dei MAYA e siamo nel 2012.

Senza troppi indugi vi facciamo vedere il filmato che hanno fatto di questi FO sopra il Vulcano.



martedì 11 settembre 2012

Scoperto esplosivo nelle Torri Gemelle?



Su agenziastampaitalia.it è stata diramata una notizia secondo cui sono state trovate tracce di nano-termite nelle macerie delle torri gemelle.


Un gruppo di scienziati dell’università Brigham Young University dello Utah, università basata sui principi religiosi dei Mormoni, pare abbia trovato “ufficialmente” tracce di un potente esplosivo nei detriti raccolti dopo l’attentato dell’11 settembre 2001.

Steven Jones e altri 9 scienziati si sarebbero adoperati per identificare le tracce chimiche trovate sui detriti, e avrebbero concluso che si tratti di nano-termite, esplosivo normalmente utilizzato per scopi militari.

L’articolo fa poi riferimento a non precisati premi Nobel ed alcune relazioni scientifiche che hanno, nel corso di questi 11 anni, sollevato non pochi dubbi sulla paternità dell’attentato del 2001.
In ogni caso come ha anche fatto notare Paolo Attivissimo dal suo blog, il sito che ha diramato la notizia non è altro che un sito iraniano in lingua italiana e che ha come obbiettivo l’avvicinamento della cultura Italiana a quella islamica dell’Iran.

Conoscendo la posizione dell’Iran rispetto agli USA e considerando che il governo iraniano da tempo tenta di dare un’impressione diversa all’occidente, ci sono buone probabilità che si tratti di una nuova bufala vista anche la vicinanza alla ricorrenza dell’11 settembre.

lunedì 10 settembre 2012

UFO anche sul Vulcano Tungurahua, Ecuador

Filmato realizzato da un pilota mentre sorvolava la zona del vulcano Tungurahua, Ecuador, l'agosto scorso, in cui vediamo due oggetti non identificati apparire da uno squarcio nelle nuvole. La notizia è stata diffusa in anteprima dal quotidiano locale Equavisa.

domenica 9 settembre 2012

Scoperte Piramidi in Antartide?

Può essere possibile che in Antartide vi fosse abbastanza caldo nel recente passato per aver ospitato una civiltà antica?
Ancora più sconcertante è la questione se una cultura avanzata si fosse sviluppata lì, e se ci sono quindi delle strutture ancora esistenti che sono sepolte sotto il ghiaccio.
Sorprendentemente un team di ricercatori dichiara di aver trovato prove di diverse antiche piramidi nel continente di ghiaccio coperto dell’Antartide.
Finora, il team non ha rilasciato molte informazioni sulla loro scoperta, anche se un paio di foto sono trapelate su internet di recente.
Giudicate voi se queste immagini davvero visualizzano piramidi artificiali o solo cime rocciose di montagne, ma le immagini sono interessanti e sicuramente giustificano ulteriori ricerche a mio parere. Tre delle immagini sono mostrate in questo post.

sabato 8 settembre 2012

L'Inizio della Fine Europea


Sapete che, come sentinelle, seguiamo ogni argomento di cui vi parliamo nel Blog.

Di tanto in tanto spunta qualche notizia che si aggancia ad un discorso che abbiamo trattato insieme, o esce un aggiornamento.

Questo crediamo sia uno dei più importanti che mai abbiamo messo sul Blog:

DRAGHI ha fatto approvare dal Consiglio Europeo la Legge, già in vigore dall'estate 2013, riguardo il limite di spesa con i contanti. Supera ogni immaginazione nostra che a Novembre 2011 ve ne parlavamo: 50€ in contanti.

Dopodichè, solo transazioni Digitali. Bancomat, Carte di Credito ecc...

venerdì 7 settembre 2012

Scoperto il primo sistema planetario con due Soli

Rappresentazione artistica del sistema planetario Kepler-47 (fonte: NASA/JPL-Caltech/T. Pyle)


Fonte Scienze ANSA:

Rappresentazione artistica del sistema planetario Kepler-47 (fonte: NASA/JPL-Caltech/T. Pyle)
Finora esistevano solo nella mente degli autori di fantascienza, come nel caso del sistema 'Tatoo', nell'universo fantastico di Guerre Stellari, eppure i sistemi planetari con due soli esistono realmente. Il è stato individuato dal telescopio spaziale Kepler, della Nasa, e si chiama Kepler 47. La scoperta guidata da un gruppo di ricercatori dell'Università della California a San Diego dimostra che i sistemi planetari possono formarsi e sopravvivere anche in situazioni caotiche, come quella determinata dalla presenza di due stelle.
Lo studio, presentato nell'assemblea dell'Unione Astronomica Internazionale, dimostra inoltre che uno dei pianeti di questo 'strano' sistema solare potrebbe teoricamente accogliere forme di vita. Dopo aver osservato il primo pianeta in orbita attorno a una stella doppia nel settembre del 2011, il telescopio Kepler ha individuato anche il primo 'vero' sistema solare doppio. Situato a 5.000 anni luce di distanza, all'interno della costellazione del Cigno, il sistema planetario è costituito da due pianeti, Kepler 47b e 47c, entrambi in orbita attorno a una coppia di stelle molto vicine tra loro che ruotano attorno a un centro di gravità comune ogni 7,5 giorni. Una delle due stelle è simile al nostro Sole, mentre la sua compagna è grande appena un terzo e 175 volte più debole.
Le osservazioni realizzate dall'osservatorio spaziale della Nasa, supportate anche da alcuni telescopi terrestri, hanno permesso di identificare per ora due pianeti, il più interno con un diametro di circa tre volte quello della Terra, è piuttosto vicino ai suoi 'soli' ed ha con un periodo orbitale di appena 49 giorni; il più esterno è simile a Urano e il suo anno dura 303 giorni. L'orbita di quest'ultimo si trova nella cosiddetta zona abitabile, ossia alla distanza ideale dalle sue stelle e nelle giuste condizioni perchè possa teoricamente mantenere sulla sua superficie acqua allo stato liquido. Nonostante di fatto il pianeta sia molto probabilmente di forma gassosa, quindi senza una superficie rigida e non adatto alla vita, la scoperta dimostra che anche attorno alle stelle doppie, estremamente comuni nell'universo, possono esistere pianeti potenzialmente abitabili.

giovedì 6 settembre 2012

Scoperti MILIONI di Buchi Neri

Localizzazione dei milioni di buchi neri scoperti dal telescopio spaziale Wise (fonte: NASA/JPL-Caltech/UCLA)


Preso direttamente da ANSA:

Localizzazione dei milioni di buchi neri scoperti dal telescopio spaziale Wise (fonte: NASA/JPL-Caltech/UCLA)
Strane galassie chiamate 'hot-Dog' (Hot Dust-Obscured Galaxies) e milioni di giganteschi buchi neri mai visti prima: sono i nuovi 'bizzarri' oggetti scoperti in alcune regioni di cielo distanti circa 10 miliardi di anni luce. Sono stati svelati per la prima volta dagli strumenti del telescopio spaziale Wise e descritti in tre differenti studi pubblicati sulle pagine della rivista Astrophysical Journal.
Scansionando l'intero cielo, osservandolo nella lunghezza d'onda dell'infrarosso, il telescopio spaziale Wise e' riuscito a completare nei primi due anni di attivita' due panoramiche complete e, dopo aver rilasciato questi dati gratuitamente agli astronomi di tutto il mondo per analizzarli, sono emersi, nascosti finora da immense nubi di polveri, milioni di oggetti sconosciuti. Sono cosi' venuti alla luce quasi 2 milioni di buchi neri super-massicci rimasti finora celati e migliaia di galassie estremamente brillanti ma 'avvolte' da una fitta polvere. Le galassie 'Hot-Dog' ospitano al centro buchi neri super-massivi e risultano avere una intensa e burrascosa attività da cui nascono continuamente nuove stelle.
Nel complesso queste galassie possono emettere 100 milioni di miliardi di volte la luce prodotta dal nostro Sole ma essendo avvolte da polveri solo una piccola parte di luce, in particolare infrarossa, e' in grado di superarne il filtro. "Queste polverose e cataclismatiche formazioni galattiche - ha spiegato Peter Eisenhardt, uno dei responsabili di Wise - sono così rare che, per trovarle, Wise ha dovuto scansionare l'intero cielo. Alcune osservazioni ci stanno facendo inoltre supporre che i buchi neri presenti al loro centro possano essersi formati prima ancora della maggior parte delle loro stelle. Come dire che l'uovo sia venuto prima della gallina".

mercoledì 5 settembre 2012

Attenzione: Le Banche in USA stanno fallendo!



http://ilgraffionews.wordpress.com/2012/09/01/banche-fallite-negli-stati-uniti-agosto-2012/#more-29021

Nel mese di Agosto 2012, negli Stati Uniti, un altro istituto di credito è andato ad aggiungersi al lungo elenco dei fallimenti bancari iniziati dalla crisi dei mutui subprime: il Waukegan Savings Bank, a Waukegan (IL), il 03 agosto. In totale, negli Stati Uniti, a chiudere i battenti sono state457 banche: 40 nel 2012, 92 (2011), 157 (2010), 140 (2009), 25(2008) ed infine 3 nel 2007. Per quanto riguarda la collocazione geografica nei 51 stati americani del numero di banche che hanno terminato le proprie operazioni, la classifica è guidata dalla Georgia (GA) con 86 banche fallite, seguono poi la Florida (62), l’Illinois (53) e la California con 39. Dopo cinque anni, non è cambiato nulla, le grasse banche continuano a comportarsi come se nulla fosse accaduto: giocano e vincono coi nostri risparmi perchè solo grazie all’aiuto pubblico esiste ancora un sistema finanziario in cui una banca può continuare a trarre profitti con i capitali rapinati.

martedì 4 settembre 2012

Assange accusa Occidente: Contro la Siria per Favorire Israele

Dalla sua prigionia di Londra il fondatore di Wikileaks annuncia la pubblicazione di milioni di documenti del governo siriano e accusa l'occidente di manipolazione mediatica sulla guerra civile in corso in Siria.


«In Siria è in atto un processo di democratizzazione ma è chiaro che a Stati Uniti, Regno Unito, Israele e Francia non interessa». A sostenerlo è stato ieri Julian Assange, il fondatore di Wikileaks rifugiato da mesi all’interno dell’ambasciata dell’Ecuador a Londra per sfuggire all’arresto ordinato dai governi della Svezia e degli Stati Uniti. ''Ci sono state delle riunioni l'anno scorso con personale dell'esercito degli Usa, e anche qualche militare europeo, nelle quali si discuteva in anticipo di questa campagna militare, e c'erano già forze speciali in Siria' ha detto Assange.
«I poteri occidentali stanno usando la vicenda siriana per togliere di mezzo il governo...favorire Israele e indebolire l'Iran: è per questo che c'è stata una enorme manipolazione della stampa» ha aggiunto Assange nel corso di un’intervista concessa alla tv panamericana "Telesur". Il fondatore di Wikileaks ha fatto riferimento, ad esempio, «alla distorsione delle foto da parte della Bbc: hanno mostrato una immagine con centinaia di cadaveri gettati per terra scattata in Iraq, dicendo poi che era la Siria».

lunedì 3 settembre 2012

Dossier Russi rivelati...

BASI SOTTOMARINE EXTRATERRESTRI SECONDO DOSSIER DELLA MARINA RUSSA



La Marina Russa, di recente, ha declassificato i dossier nei quali sono registrati incontri con oggetti non identificati e, apparentemente, superiori tecnologicamente a quelli costruiti dall’uomo. I dossier risalgono al periodo sovietico e furono redatti da un gruppo speciale di ufficiali, deputato alla raccolta delle segnalazioni anomale. A capo del gruppo c’era l’Ammiraglio Nikolay Smirnov, vice comandante della Marina Sovietica. Vladimir Azhazha, un ex ufficiale della Marina e famoso ricercatore russo UFO, è convinto che si tratti di materiale estremamente prezioso: “Il cinquanta per cento di questi incontri con gli UFO sono collegati con gli oceani e il quindici per cento ha a che fare con i laghi”. Quindi, la conclusione è che gli UFO tendono a nascondersi in acqua. Il che ha una sua logica, dato che l’acqua è in grado di schermare alcune radiazioni, rendendo più difficile l’individuazione di una possibile astronave o sonda aliena.

domenica 2 settembre 2012

La Teoria dei Bambini Indaco

 
 
Cos'è un Bambino Indaco? E perché li chiamiamo Indaco? Innanzi tutto, la definizione: un Bambino Indaco è tale se esibisce un nuovo e insolito insieme di attributi psicologici e adotta un modello di comportamento generalmente non documentato in precedenza. Questo modello include fattori unici comuni, che suggeriscono a coloro che interagisco no con questi bambini (in particolare i genitori) la necessità di cambiare il modo in cui li trattano e li educano, al fine di raggiungere un equilibrio. Ignorare tali nuovi modelli comportamentali significa potenzialmente creare disequilibrio e frustrazione nelle menti di questi nuovi e preziosi esseri. Il presente capitolo si propone di identificare, precisare e convalidare gli attributi di un Bambino Indaco.

Sembra che esistano vari tipi di Indaco, e li descriveremo nel corso del capitolo, ma intanto possiamo darvi indicazioni sui modelli comportamentali più comuni fra loro. Ne riconoscete qualcuno?

sabato 1 settembre 2012

Viviamo in un Universo Frattale? Secondo la Mappa delle Galassie... Sì.


La materia nell'universo è disposta in modo frattale? Un nuovo studio su circa 1 milione di galassie suggerisce che lo sia, anche se non ci sono teorie ben accette per spiegarne il perchè dovrebbe essere così. I cosmologi cercano di ricostruire l'intera storia dell'universo e hanno alcuni preziosi indizi dai quali partire. Uno di questi è la distribuzione della materia nello spazio, scolpita lungo 14 miliardi di anni dalle forze in competizione della gravità e dell'espansione cosmica. Se c'è uno schema nel cielo, esso codifica i segreti dell'universo. Molto è in gioco e la distribuzione della materia è divenuta una fonte di forte dibattito tra quelli che dicono che sia distribuita in modo omogeneo e quelli che dicono che sia strutturata gerarchicamente e raggruppata, come in un frattale.


Quasi tutti i fisici concordano sul punto che in scale relativamente piccole, la distribuzione è di tipo frattale: centinaia di miliardi di stelle si raggruppano per formare galassie, che a loro volta si raggruppano per formare clusters (gruppi) e questi si ammassano in superclusters. Il punto della contesa, tuttavia, è cosa avvenga a scale superiori. Secondo molti fisici, questo raggruppamento in stile bambole russe, arriva ad una fine e l'universo, su scale superiori, diviene omogeneo. Però un piccolo team di fisici, incluso Franceso Sylos Labini del Centro Enrico Fermi a Roma e Luciano Pietronero dell'Università di Roma, pensano che i dati mostrino l'opposto: l'universo continua ad apparire frattale per quanto lontano vedano i telescopi.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...