sabato 6 dicembre 2014

La "PARTITA"



Ogni domenica moltissime persone si dedicano al calcio qui in Italia e non solo. C'è chi paga l'abbonamento su SKY o su PREMIUM e c'è chi va proprio allo stadio per vedere la sua "squadra del cuore".

Tralasciando la profonda amarezza che lascia il dedicare il proprio cuore ad una squadra di calcio vorrei analizzare con voi alcune analogie con la nostra politica attuale.

Prendiamo due squadre seriamente avversarie come MILAN e INTER o FIORENTINA e JUVENTUS. I tifosi corrono a vederle e urlano a squarciagola inneggiando o denigrando i propri beniamini. Sono persuaso e convinto che nessuno di quelli che tifa Juve potrebbe farlo per la Fiorentina e viceversa. Questo perché si è creata una avversità da parte delle tifoserie una nei confronti dell'altra.




Ecco. Mi piacerebbe che per un attimo spostaste la vostra attenzione sulla SINISTRA e la DESTRA che abbiamo in Italia adesso... Vedete... Se entrate in un bar sentirete sempre dire queste frasi:

- Sono tutti corrotti
- Ormai voto il meno peggio
- Non so nemmeno chi sia il meno peggio e non voto più

Avete provato a pensare quanto guadagnano le società della FIORENTINA e della JUVENTUS da una domenica in cui giocano contro? Siete veramente sicuri che si odino fra loro come le tifoserie?

Volevo arrivare a questo.

Dopo aver visto anche in questi giorni persone del PD e del PDL mangiare accanto come veri amici e perfino vicino a mafiosi incalliti come un unico grande banchetto festoso, ho la conferma e la certezza che dobbiamo smettere di guardare le due squadre. SMETTERE di cooperare con questo sistema anziché combatterlo tifando uno o l'altro...

Perché è la PARTITA che conta. E' la PARTITA che trova senso quando entrate nel bar e due persone litigano su quanto abbia infranto la legge uno di destra rispetto a uno di sinistra e viceversa. Non siamo obbligati ad accettare questa ignoranza. Possiamo scegliere di boicottare lo stadio, la TV e i Giornali e smettere di dare adito a questo gioco. un gioco perverso di antagonisti fasulli che serve solo a ricreare lo spirito di un derby calcistico.

La PARTITA è la stessa, è lo scopo, è l'inganno finale: DIVIDI ET IMPERA. Il Sistema sta esplodendo, da anni ormai. Non illudiamoci, la ripresa NON ESISTE è una bolla di sapone tenuta nascosta da questa PARTITA.

Basta opporci fra noi, basta dividerci. Abbiamo scoperto l'inganno, non prendiamone più parte.

SIAMO LIBERI DALLA PARTITA e sopravviveremo al loro inganno.

1 commento:

  1. profonda riflessione su cui meditare con onestà...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...