martedì 19 novembre 2013

L'agenda degli illuminati: crisi economica, terza guerra mondiale e biochip


John Todd è uno di quei personaggi che ha sempre percepito che qualcosa nel mondo non andasse per il verso giusto.
Infatti, buona parte della sua vita, Todd la spesa per cercare di scoprire e diffondere la fantomatica cospirazione architettata dai cosiddetti "illuminati", tesa al controllo e al dominio del pianeta Terra.

Secondo Todd, la cospirazione per dominare il mondo è antica quanto l'uomo stesso. Gli illuminati, nella storia recente, sono intervenuti pesantemente nelle vicende dell'umanità, partendo dall'azione imperiale diNapoleone, passando per la Prima guerra mondiale, per giungere alla follia dellaSeconda Guerra Mondiale



Il motivo di tali interventi è chiaro: la creazione del governo unico mondiale e l'instaurazione del Nuovo Ordine Mondiale, per gestire più semplicemente e più invasivamente l'umanità, al fine di conservare il potere per sempre. 
Solo cinquemila persone in tutto il mondo sarebbero a conoscenza del vero scopo degli Illuminati e dei dettagli del piano per arrivare al governo totale della Terra. Secondo Todd, le aree privilegiate di intervento scelte dai cospiratori sarebbero sei: l'economia, la politica, l'esercito, la scuola, la religione e i mezzi di informazione.
In un documento redatto alla fine di una riunione avvenuta l'1 agosto del 1972,Philippe Rothschild, uno degli animatori più attivi della cospirazione, avrebbe posto all'ordine del giorno alcuni punti d'intervento nell'agenda operativa degli illuminati:
1) creazione di una finta carenza di cibo e di carburante;
2) emanazione di leggi tese a sospendere i diritti sanciti dalle costituzioni in caso di "emergenza nazionale";
3) rimozione delle esenzioni fiscali alle chiese;
4) legge anti-accaparramento: quando la crisi economica scoppierà, verranno puniti coloro che accumulano cibo, carburanti e medicine sufficienti per 30 giorni;
Inoltre, sono stati sanciti alcuni punti importanti, nel momento in cui scoppierà la programmata Terza Guerra Mondiale:
1) il 90% della popolazione degli Stati Uniti dovrà morire durante il primo semestre della Terza Guerra Mondiale;
2) 3000 missili colpiranno gli Stati Uniti entro la prima ora di guerra;
3) le città più industrializzate del pianeta saranno distrutte;
Fantapolitica? Fantascienza? Fantastoria? Probabile. Eppure, secondo i teorici della cospirazione, il 90% del piano degli Illuminati è stato puntualmente realizzato nei tempi previsti. Basta considerare il Patrioct Act emanato da George W. Bushall'indomani degli attacchi alle Torri Gemelle, oppure ai due provvedimentipromulgati da Barak Obama e spacciati come piani antiterroristici. E che dire della crisi economica che sta imperversando su tutto il pianeta.
Almeno in Europa, sembra che la classe tecnocratica sia più interessata a salvare l'euro che le persone. Perché questo accanimento verso il disastro? Per non parlare delle continue polemiche sulle esenzioni fiscali della Chiesa e delle chiese (fermo restando che quando le religioni usano le proprie strutture per fini di lucro, quali alberghi, ristoranti o altro, è bene che paghino le tasse, ben inteso).
Cosa aspettarci per il futuro? Se si tratta solo di fantasie di una mente malata, questo lo scopriremo molto presto. Guardando l'andamento del pianeta nel suo insieme, l'impressione che si ha è che i giochi siano fatti e che non sia più una questione di "se", ma una questione di "quando". Ma, ripeto, questa è solo un'impressione.

La questione del microchip
biochip-mondex-mastercard.jpgMondex è la compagnia che fornisce un sistema di danaro elettronico ed ha già più di venti nazioni che aderiscono al loro progetto. Mondex è la forma abbreviata di Money Dexter, vale a dire: soldi nella mano destra.
Motorola, che produce i microchip per laMondex Smart Card, ha sviluppato diversi biochips innestabili nel corpo umano. Il chipBT95-2000, progettato dal dottor Carl Sanders, grande circa quanto un granello di riso, contiene una batteria al litio ricaricabile. Questa batteria è ricaricata con un circuito termico che produce energia elettrica dalle fluttuazioni della temperatura corporea.
Si sono spesi più di 1,5 milioni di dollari per studiare dove piazzare il chip all'interno del corpo umano. Si sono trovati solo due posti adatti allo scopo: la fonte, giusto sotto l'attaccatura dei capelli, e il dorso della mano.

Mastercard ha comprato il 51% del pacchetto azionario  della compagnia e con una copertura finanziaria come quella di Mastercard, adesso, per stessa ammissione dei suoi dirigenti, non c'è più niente che possa fermare Mondex dal diventare uno standard globale.
Nel marzo 1993, Norman Franz, economista Senior della FAMC, ha scritto un documento dal titolo “Un governo mondiale per assenso o asservimento”. In questo documento si legge: “le pressioni per un governo mondiale continuano da secoli, ma non abbiamo mai raggiunto prima il livello a cui siamo arrivati oggi. L’ingrediente chiave di questa formula è mandare in bancarotta finanziaria la macchina internazionale”.

Leggendo le notizie internazionali si parla ovunque di stanziamenti ridotti a causa dei debiti interni del paese e dei debiti esterni, si parla di tagli ai programmi sociali, mai a quelli militari, si va a colpire direttamente la popolazione. Per uscire dai guai questo obbligherà gli stati nazionali a rivolgersi al fondo monetario internazionale dell’ONU e alla banca mondiale. Ma la condizione per i paesi debitori sarà elevatissima perché sarà di rinunciare alla propria sovranità nazionale.

Chiaramente questo passaggio non sarebbe indolore e molto probabilmente provocherà un vero e proprio caos generalizzato, generando una forte escalation di instabilità sociale con conseguente senso di insicurezza diffuso.
Dunque la questione “sicurezza” potrebbe essere di cruciale importanza nel processo di creazione di un governo sovranazionale mondiale. Quello che oggi appare inverosimile, se non impossibile, potrebbe apparire come l’alternativa più plausibile in un domani sconvolto da guerre su scala planetaria, disordini sociali insanabili, catastrofi naturali globali; tre elementi già presenti nelle cronache mondiali quotidiane.

In questo scenario apocalittico la popolazione potrebbe trovarsi pronta ad accettare di buon grado quello che oggi sembra solo fantascienza: un nuovo assetto planetario e l’attuazione di misure come l’innesto di massa di biochips all’interno del corpo umano. È evidente, quindi, in linea con gli scenari tracciati e alla luce dei dati raccolti, che se tutti i motivi precedentemente elencati convergeranno in un’esigenza diffusa e generalizzata si potrà procedere ad un innesto di massa di questi nuovi biochips di identificazione internazionale.
E allora sarà possibile imporre un nuovo ordine mondiale tale per cui tutti quelli che non avranno ricevuto o avranno rifiutato questo marchio d’identità saranno privati dei loro diritti, della possibilità di acquistare e di vendere, questo vuol dire non avere più la possibilità di lavorare, di ricevere un salario, di poter acquistare cibo, di affittare un appartamento. In due parole di essere completamente TAGLIATI FUORI…

Quindi, riassumendo ulteriormente, scopriamo che la tecnologia per adempiere quest’asservimento globale già esiste, esisterebbe anche una precisa volontà politico-economica per attuarla. Al momento mancherebbero le condizioni esterne, oltre un’ampia base di consenso dal basso, ma a quanto pare c’è chi sta lavorando anche a questo e, ciliegina sulla torta, una profezia biblica sembra confermare il tutto.
[La bestia] fa sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, ricevano un marchio sulla mano destra o sulla fronte, e che nessuno possa comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. [Apocalisse 13,16-17].
biochip-mondex-mastercard-verichip.jpg
Certo, ci sono cose che obbiettivamente si fa molta fatica a dar credito, collegamenti che paiono così arbitrari da aprire scenari fin troppo inquietanti. Ma la nostra domanda è questa: Se fosse veramente la direzione che stiamo prendendo, per cosa ci affanniamo ogni giorno? Forse per la nostra felicità? Per le persone a cui teniamo? Per l’approvazione di chi ci osserva? O ben altro…Per gli interessi di chi ci comanda?

Nuove Pubblicazioni 2013
copj170.asp?f=9788865880418Vuoi scoprire cos'è il Nuovo Ordine Mondiale? Crisi economiche, rivoluzioni e guerre: che cosa si cela dietro il rischio di crollo dell'Eurozona? La cosiddetta "Primavera Araba", l'uccisione di Osama bin Laden, la guerra in Libia, i cablogrammi di Wikileaks, l'attentato di Oslo e Utoja e l'insediamento del governo Monti? Che cosa lega l'omicidio di John Kennedy all'assassinio di Olof Palme? Come fanno eventi in apparenza così diversi e distanti ad avere un'origine comune?
In questo saggio si svela per la prima volta in modo chiaro, completo e documentato, la storia segreta del Nuovo Ordine Mondiale, dagli inizi a oggi: la genesi, l'ideologia e le tappe storiche, dalle origini della modernità all'attuale sfida militare, che vede come terreno di battaglia il Medio Oriente. [Dispobile si IBS]
Chi persegue in segreto il disegno di instaurazione di un Governo Globale e chi ha coniato questo termine? Quali interessi si nascondono dietro questo progetto? Che ruolo hanno i membri di affiliazioni e gruppi occulti che riuniscono i protagonisti della vita politica, economica e finanziaria a livello mondiale? Scoprilo leggendo queste pagine.

copj170.asp?f=9788896786710Un saggio che rivela i retroscena sui rapimenti alieni e possessioni diaboliche, squarciando le menzogne millenarie con cui la chiesa e gli Illuminati ingannano e manipolano la popolazione.
Un libro ricco di documenti, interviste e fotografie che vi condurrà a scoprire i compromessi degli Illuminati con le forze infere e il tributo di sangue che queste richiedono.
Dalle pagine di questo libro scopriremo tutte le tecniche più avanzate che i governanti Occulti, tramite agenzie di spionaggio, società segrete, media e Hollywood, utilizzano per controllare le masse, dal nazismo a oggi.

Fonte: Il Navigatore Curioso

1 commento:

  1. Caro francesco se anche gli illuminati prendessero il potere assoluto,(che per altro già posseggono visto questa schifosa economia di mercato che ci stà spingendo alla disperazione e al suicidio),se pur impiantassero il chip sulla nostra pelle,ed infine se anche scatenassero la terza guerra mondiale essi non prevarranno poiché gli illuminati sono i figli della Bestia e quando essi farebbero scoppiare la terza guerra mondiale essa sarebbe solo l'armaghedon descritta nella bibbia in quel momento se anche si distruggesse l'intero pianeta e tutto l'universo non dovremo temere nulla poiché il creatore del multiverso interverrà sicuramente. luce e tenebre si equivalgono e questo porterà all'annullamento totale della massa energia E=mc2 ma come disse lo stesso Einstain l'energia e indistruttibile e la fine o quella che a noi pare tale e solo un nuovo inizio di sicuro migliore di questo!
    Ciao a tutti!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...