venerdì 30 agosto 2013

In che Mondo stiamo vivendo?



Stanotte la Gran Bretagna ha avvertito gli USA che in Parlamento si è votato NO ai Raid aerei in Siria. Anche il popolo Britannico si è detto contrario. Così l'America è sola e sta decidendo autonomamente (come sempre) il da farsi. Obama ha detto che agirà negli interessi degli Stati Uniti d'America... Come? Ma non abbiamo le prove CERTE che stanno GASSANDO la gente? Civili, Bambini (con tanto di foto di bimbi morti avvolti nelle lenzuola bianche, vecchi, donne... Non dovremmo agire all'unisono negli interessi loro anziché nostri? Ma non preoccupiamoci... Basta un giorno di raid e, appena la contraerea nemica avrà aperto il fuoco sugli americani, loro diranno: "Ehh... Ci contrattaccano! Siamo in pericolo! Dovete intervenire!" e così tutta l'Europa, Francia, Inghilterra ed Italia in prima fila, si ergeranno a difensori negli interessi americani. D'altronde, di interessi in Siria ed Iran ce ne sono tanti per "noi". Dal petrolio al Gas. Quindi state tranquilli, un modo per bombardare lo troviamo sicuramente.


giovedì 29 agosto 2013

Oggi iniziano i Raid Aerei contro la Siria?



Annunciati da 2gg, oggi, dovrebbero iniziare i raid aerei sulla Siria, contro Damasco e ovviamente obbiettivi sensibili del Paese. L'Italia si dice profondamente colpita ma, come sempre, non prende decisioni definitive senza i "fratelli maggiori", quindi attende ONU. I guerrafondai USA e Inghilterra invece hanno detto che oggi, ONU o meno, loro iniziano a bombardare.

Da quanto aspettavano questo momento? Probabilmente dal 1995... La chiamano già "Guerra Lampo", "raid lampo". L'ultima volta che lo hanno detto era in Vietnam e sappiamo tutti com'è andata. Oggi sono indubbiamente più forti, i più forti del mondo, ma non ci rendiamo conto (noi) di quello che sta per accadere.

L'IRAN ieri ha detto ufficialmente che si presume che nei raid verrà inserita Tel Aviv, questo darebbe loro l'autorità di contrattaccare su Israele. Netanyau, dalla sua, dice che vuole bombardare i siti nucleari iraniani. Da sempre Siria, Iran e Libano infatti sono alleate. Parliamo di una "Polveriera" come detto dall'Iran ieri, dal potenziale devastante.

Cina e Russia possiedono il 78% delle proprie risorse lì... GAS, PETROLIO... Parliamo di parole d'ordine che fanno scattare Guerre in un attimo. Se USA ed Inghilterra mettessero mano su questi tre Paesi, avrebbero praticamente il monopolio del Petrolio e gran parte del Gas mondiale. Pensiamo davvero che Russia e Cina se ne staranno zitte?

mercoledì 28 agosto 2013

Filmati altri Crop luminosi








Il video che vi presentiamo è stato registrato da Winston Keech, che è il famoso ricercatore che registrò il filmato controverso del  Crop Circle dell’ Aum (OM) comparso a East Field il 7/7/2007, dove appunto si potevano osservare misteriose luci durante la creazione dello stesso pittogramma.
Ora lo stesso Winston presenta un altro pezzo di filmato che ha registrato nel 2008 e che mostra sfere di luce sopra lo spettacolare cerchio nel grano delle Rondini comparso a South Field nel Wiltshire nel mese di Luglio 2008. Questo filmato è stato registrato un paio di giorni prima che il crop circle delle Rondini è stata creato.
Crop Circle dell’Aum comparso il 7/7/7 nel Wiltshire

martedì 27 agosto 2013

Una linea guida per capire se si è "addotti"


Cosa contraddistingue un’esperienza di rapimento? Numerosi i segnali e gli indizi che aiutano a comprendere se si è o meno in presenza di interferenze aliene

La gente negli ultimi tempi appare maggiormente informata in materia di abductions aliene. Ma non sempre, agli occhi di un soggetto, il rapimento si rivela esperienza chiara ed esplicita. Molte persone si rivolgono ad uno psicologo per via di "uno strano sogno ricorrente", o di una fobia riguardo, ad esempio, un certo animale e solo in un secondo tempo, spesso con l’ausilio dell’ipnosi regressiva, si avvicinano alla definizione della loro situazione di "addotti".

Se si escludono i casi più eclatanti, infatti - in cui alcune persone vengono destate nel cuore della notte e prelevate a forza, o anche in presenza di testimoni oculari (si pensi al caso Travis Walton) - spesso i soggetti vivono la propria esperienza ignorandola completamente, o intuendola solo alla lontana. Nel corso di una abduction, infatti, di norma una persona non viene "svegliata", ma più semplicemente viene spostato il suo livello di consapevolezza dal sonno ad una veglia semi-onirica.

È un po’ come ipnotizzare una persona addormentata, indurla a fare un giro e poi riportarla a letto. Inoltre, secondo molte testimonianze, i rapimenti avverrebbero in uno status in cui si può levitare e attraversare le pareti, accrescendo così la sensazione di "sognare".

Insomma, non si deve stabilire che non si è rapiti solo perché non si rientra nei parametri fisici delle tipiche abductions (cicatrici anomale o avvistamenti UFO). Vale piuttosto l’inverso, in quanto si tratta di un’esperienza che spesso attiene agli strati più profondi del subconscio e a volte ad emergere sono segnali minimi, in realtà, tuttavia, scientificamente riconoscibili ed identificabili.

lunedì 26 agosto 2013

GUERRA MONDIALE: Una teoria agghiacciante che si rivelerà molto presto Falsa o Veritiera


Quando ci sveglieremo potrebbe essere tardi: saremo prigionieri di un incubo. All’inizio sembrerà un’operazione militare come tante altre, un semplice raid aereo punitivo sulla Siria e sull'Iran ribelle. Sarà invece l’inizio della Terza Guerra Mondiale. Non ci credete? Meglio dare un’occhiata, allora, all’ultimo sconvolgente studio prodotto dall’istituto canadese “Global Research” diretto da Michel Chossudovsky, professore emerito di economia all’università di Ottawa, autore di saggi come “La globalizzazione della povertà e il nuovo ordine mondiale”. L’umanità è a un bivio pericoloso, avverte Choussudovsky: dall’atomica di Hiroshima, mai s’era visto un simile dispiegamento mondiale di armi pronte all’uso. Uno scenario da fine del mondo: prima mossa, l’Iran. Poi, le reazioni a catena e i veri obiettivi: fermare laCina neutralizzando la Russia. Il capitalismo imperiale, in crisi, pensa di non avere più altri mezzi per garantirsi l’accesso privilegiato alle risorse vitali: acqua, petrolio e gas naturale. Se fallisse la politica non resterebbe che la guerra, il conflitto totale su scala mondiale. E anche se nessuno se n’è accorto, avvertono gli osservatori canadesi, l’opzione militare è «in stato di avanzata preparazione». Sistemi di armi hi-tech, tra cui testate nucleari, sono già completamente schierati: gli “obiettivi” sono pressoché accerchiati. «Questa avventura militare», spiega Choussudovsky, «è sul tavolo da disegno del Pentagono» addirittura dal 1990. «Prima l’Iraq, poi l’Iran», stando a un documento del comando centrale Usa del 1995. 

domenica 25 agosto 2013

La Siria è colpita da un complotto Salafita?














di Luciano Lago

Smascherato il complotto contro la Siria ordito dai “ribelli” salafiti in accordo con i servizi di Riad:

La delegazione russa all’ONU ha presentato le foto rilevate dai satelliti russi in base alle quali, contestando la versione fornita dai media occidentali e dalle TV saudite,  SI RILEVA CHE I RAZZI CONTENENTI IL GAS LETALE SONO PARTITI DALLE POSIZIONI MANTENUTE DALLE MILIZIE SALAFITE.

venerdì 23 agosto 2013

Una psicologa di Bussolengo dice di essere in contatto con Alieni del pianeta LIRA

IL PERSONAGGIO. Psicologa, vive a Bussolengo: dice di essere stata contattata dagli extraterrestri dopo un malore. Carla Lonardi:«Il mio contatto viene da Lira. È altissimo e ha gli occhi grandi: le prime volte che l'ho visto ero terrorizzata»

Carla Lonardi ha 48 anni, è di Bussolengo e lavora nel suo studio olistico di psicologia e tecniche energetiche. È sposata e ha un figlio. Una vita normale fino a sedici mesi fa, quando è finita al Pronto Soccorso per un malore. Da allora tutto è cambiato. «Sono diventata contattata e contattista», spiega. Tradotto: vede e parla con gli extraterrestri. «All'inizio mi sono spaventata, credevo di essere impazzita», confessa. 


«La mia formazione di psicologa e psicoterapeuta mi ha subito spinta a pensarlo, ma non avevo altri sintomi, la pazzia non c'entrava. “Loro” mi hanno scelta, non so il motivo. Non è stato facile neppure per me credere che fosse vero, prima, e uscire allo scoperto, poi, come mi hanno chiesto di fare». Tutto è iniziato il 6 febbraio 2012. «Quel giorno mi sono sentita male», ricorda. «Sono stata portata al Pronto Soccorso di Bussolengo e da lì trasferita a Peschiera. Mi hanno raccontato che ogni tanto parlavo, ma non rispondevo alle domande ed ero rallentata nei movimenti. Per due ore sono rimasta in stato di semi incoscienza. Sembrava un'ischemia cerebrale transitoria», racconta, «di cui però non è rimasta traccia né nella prima, né nella seconda tac». Mentre medici e infermieri la soccorrevano, lei ha iniziato a vedere altro. «Mi sono sentita trascinare in uno spazio luminoso. Pensavo “Sto morendo, non potrò più vedere la mia famiglia”. Giravo vorticosamente. 

giovedì 22 agosto 2013

IN INDONESIA SCOPERTA ROCCIA CON INCISIONI SIMILI ALLA "MAPPA STELLARE" DEL PIONEER 10 LANCIATO NEL 1972

Ancora una volta il blog NOI E GLI EXTRATERRESTRI mi piace e vi segnalo un articolo veramente interessante...

In rete mi imbatto in una notizia molto curiosa che riporto in questo post, una notizia che sembrerebbe essere l'ennesimo caso di Ooparts, ovvero i cosidetti famosi "Oggetti fuori dal Tempo". Vediamo di che si tratta.


A Kupang, una grande città dell'Indonesia, sarebbe stata scoperta nel lontano 1992 in una cava del Mount of Satan, Oesu'u, dal geologo e ricercatore CA. Castillo uno strano masso formato da due roccie che sembrano essere fuse insieme e sulla cui superficie vi è una singolare incisione di simboli e sculture molto ma molto simili al famoso disegno della "mappa stellare" (per il benvenuto agli extraterrestri) progettata da Carl Sagan e da Frank Drake e collocata sulla Placca della sonda Pioneer 10 lanciata nello spazio nell'anno 1972. 

mercoledì 21 agosto 2013

Liliana de Paolis

Liliana de Paolis è una simpatica signora dal carattere semplice e diretto.

Da molto tempo dice di ricevere messaggi da parte di Dio. Era Cattolica, in seguito ri-battezzata in chiesa Avventista del Settimo giorno, espulsa da questa stessa nel 2004 (presumibilmente per il suo continuo parlare di sogni e messaggi) ma ancora qui a parlare di Dio.

Il suo approccio è estremamente semplice e questo in realtà fa ben pensare... Sarebbe troppo facile se un buon messaggio arrivasse da un Teologo o un Filosofo no? Se effettivamente riusciamo a riscontrare del buono in quello che lei dice possiamo ragionevolmente pensare che venga utilizzata come strumento.

In questo filmato non fa altro che raccontare la sua esperienza di vita e come e quando sono iniziati questi sogni e messaggi. Quello che apprezzo di questo video è proprio la condivisione senza troppi maestri in cattedra.

La Verità è un Diamante ricco di sfaccettature!



martedì 20 agosto 2013

Luglio da Record per i Terremoti in Italia


Oltre 90 scosse al giorno


(ANSA) - ROMA, 12 AGO - E' stato un luglio di super lavoro per i sismografi di tutta Italia, che hanno tremato ben 2.874 volte. Un record per questa prima parte del 2013, con una media di oltre 90 scosse al giorno. Lunigiana, Conero, Appennino tosco-emiliano sono le aree più sollecitate a causa dello spostamento in atto dell'Appennino centro-settentrionale verso nord-est. Ma il numero di scosse non deve destare allarmismi, rassicurano gli esperti: è frutto di una rete di monitoraggio sempre più capillare

Stranamente nessuno lo dice ma siamo in piena inversione dei Poli Magnetici Solari, durerà 3 mesi almeno e sconvolgerà a domino tutto il sistema solare...

lunedì 19 agosto 2013

Doppio scioglimento ghiacci Groenlandia


Riscaldati anche 'dal basso'


(ANSA) - ROMA, 12 AGO - I ghiacci della Groenlandia si stanno sciogliendo anche a partire dal basso a causa della grande quantita' di calore che proviene dal mantello terrestre. Lo rivela uno studio del gruppo di ricerca IceGeoHeat, pubblicato su Nature Geoscience secondo cui il calore rilasciato dalle profondità del pianeta gioca un ruolo determinante nello scioglimento. Questo effetto sarebbe dovuto alla conformazione della litosfera, lo spesso strato roccioso della Terra, particolarmente sottile in quella regione.

domenica 18 agosto 2013

Quando la scienza arriva... Dopo

Attraverso l'Oltre: La scienza spesso non riesce a credere all'incredibile e tenta di trovare spiegazioni alternative ignorando che la via dei 30" dopo la morte è già stata ampiamente esplorata ed è stato dimostrato che non è una valida spiegazione per tutte le esperienze pre-morte. Ad ogni modo... Seppur in grande ritardo, come sempre capita a chi vuole "vedere per credere", speriamo che riesca a dare una spiegazione seria a questi fenomeni detti NDE.


Svelato il mistero dei "viaggi nell'aldilà" cervello funziona per 30" dopo arresto cardiaco


"Svelato" il mistero dei "viaggi nell'aldilà"
cervello funziona per 30" dopo arresto cardiaco


Uno studio condotto da ricercatori dell'università del Michigan su ratti anestetizzati spiega la "luce bianca" raccontata da circa il 20% delle persone che sopravvivono a un infarto

ROMA - I cosiddetti viaggi nell'aldilà, quella "luce bianca" di cui parla circa il 20% di coloro che sopravvivono a un infarto, hanno per la prima volta una spiegazione fondata su dati concreti: si devono al fatto che l'attività elettrica del cervello continua ad essere molto ben organizzata anche nei primissimi istanti dopo la morte clinica. E' quanto affermano alcuni ricercatori dell'università del Michigan che hanno pubblicato un articolo sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.

venerdì 16 agosto 2013

EX MINISTRO DIFESA CANADA PAUL HELLYER: "GLI EXTRATERRESTRI SONO TRA NOI QUI SULLA TERRA. SEI NEL GOVERNO AMERICANO"


Paul Hellyer, ex ministro della difesa canadese, ha testimoniato ad aprile presso la Citizen Hearing On Disclosure a Washington (evento in cui ex politici e militari hanno testimoniato e discusso sulla ‘questione extraterrestre’ sulla Terra, questo il sito ufficiale).

Hellyer ha sconvolto gli appassionati di Ufo (nel web e nella vita reale) con le sue dichiarazioni:”Gli alieni esistono, sono reali. Tanto da occupare ben sei poltrone all’interno del congresso statunitense.”

Ecco i punti più interessanti delle sue dichiarazioni:
Ci sono almeno quattro tipologie di specie aliena, e tutte visitano la Terra da migliaia di anni.
Le specie diverse hanno probabilmente fini diversi e non dovrebbero essere considerate come entità singole.
Una delle specie è quella dei “Tall Whites”, i Bianchi. Hellyer sostiene che due di loro lavorino per gli Stati Uniti.
Al momento sulla Terra ci sono degli extraterrestri.

giovedì 15 agosto 2013

LO STARGATE DI DAN BURISCH UNA TECNOLOGIA EXTRATERRESTRE


Attraverso l'Oltre: Personaggio ovviamente considerato "controverso" per le affermazioni... In realtà persona molto competente... Ecco cosa dice:

 Lo Stargate 'A' è simile ad un ponte o 'wormhole' teorizzato da Einstein-Rosen, attraverso il quale lo spazio-tempo viene distorto da intensi campi gravitazionali provocato dal collasso di alcune stelle.
Il crollo e la compressione della stella avviene fino al punto di formare un punto di singolarità in cui il tempo rallenta rispetto agli osservatori esterni.
Ponte Einstein-Rosen
Si è ritenuto che non vi siano punti di singolarità al centro dei buchi neri, e ci potrebbero essere altri luoghi dove lo spazio-tempo verrebbe notevolmente distorto da un intenso campo gravitazionale. In un punto di singolarità, il tempo si ferma in modo efficace fino ad espandersi all'infinito, come previsto dalla teoria della relatività generale. In questo modo sarebbe possibile per chiunque sopravvivere anche brevemente agli intensi campi gravitazionali che accompagnano il punto di singolarità, per poi emergere in qualsiasi data futura che si desidera.

martedì 13 agosto 2013

Documento NASA parla di un futuro a dir poco orribile


Un agghiacciante documento della N.A.S.A., l’agenzia militare sotto le pallide sembianze di ente scientifico, non solo conferma quanto, in questi anni, gli scienziati ed i ricercatori indipendenti hanno acquisito circa i piani delle élites mondialiste, ma prospetta pure uno scenario che potremmo definire, mutuando un termine della cosmologia, “singolarità”. Per singolarità intendiamo un punto di non ritorno dove l’essere umano e la natura, mediante processi tecnologici, sono trasmutati in qualcosa di inumano e di innaturale. E’ una zona in cui tutto quanto appartiene all’humanitas è definitivamente cancellato. 
Il testo, redatto da Dennis M. Bushnell, “scienziato capo” che opera nel famigerato “Langley research center”, si intitola in modo eloquente “Future strategic issues – Future warfare”, ossia “Questioni strategiche del futuro – Il sistema bellico futuro”. Il sottotitolo non è meno significativo “The ‘bots, ‘borgs & humans welcome you to 2025 A.D”., “Gli automi, gli esseri bionici e gli uomini ti danno il benvenuto nel 2025”. 

Il materiale è molto eterogeneo, spaziando dall’informatica alla bionica, dalla genetica all’economia, dalla demografia alla medicina… E’ impossibile quindi solo riassumere il dossier, a causa della sua complessità e della struttura non lineare, contraddistinta da continui rinvii interni, ma è agevole individuarne il Leit-motiv: una visione transumanista e tecnotronica della realtà. 
Un prefissoide rivelatore è “tele”, che vale “da lontano”, “ a distanza”, ma con cui soprattutto si sottolinea il carattere telematico del “new world”: in una società digitale, i rapporti umani, la vicinanza agli altri sono sostituiti da un asettico contatto, mediato dai sistemi cibernetici. Le parole-chiave sono perciò “tele-acquisto”, “tele-intrattenimento”, “tele-istruzione”, “tele-medicina”, “tele-commercio”, “tele-politica”, persino il paradossale “tele-socializzazione”. 

lunedì 12 agosto 2013

IN CORSO INVERSIONE POLI MAGNETICI SOLE



Il giorno 9/8/13 l'Ansa riporta la seguente notizia:

Fenomeno fisiologico, ogni 11 anni, si concluderà entro pochi mesi


(ANSA) - MILANO, 9 AGO - Estate di grandi manovre sul Sole: la nostra stella sta invertendo i poli del proprio campo magnetico. Lo annunciano i ricercatori della Nasa presso l'università di Standford. Il processo, assolutamente fisiologico, cade a metà del ciclo solare, circa ogni 11 anni, e dovrebbe completarsi entro 3 o 4 mesi. Nel frattempo questa fase di transizione comporterà un effetto domino che si avvertirà in tutto il Sistema Solare, ma, rassicurano gli esperti, non ci sarà alcun stravolgimento per la Terra.

domenica 11 agosto 2013

Sardegna approfondimento: I Giganti delle stelle

Ritrovamento di giganti a Pauli Arbarei
In Sardegna uno spettacolare fenomeno di luci in movimento rivela antichi culti legati al popolo dei Giganti

Dal profondo del Medio Campidano, cuore della Sardegna, nel piccolo centro di Pauli Arbarei, paesino di appena settecento anime, da tempo ormai sprigiona una storia  che fa discutere.  “Dodicimila anni fa qui abitava un popolo di giganti. Un'onda travolse poi questa civiltà. Sono rimasti gli scheletri e tanti  monili. Ma tutti fanno  finta di non vedere e di non sentire”. Luigi   Muscas, 49 anni, pastore poi diventato scultore ed infine autore di due libri,  “Il popolo dei giganti, figli delle stelle” e “I giganti ed il culto delle stelle”, tenta di ridare parola ad una  storia muta che sa di mito e di leggenda. “Ho litigato con mezzo mondo”, dice deluso. “Nessuno mi ascolta. Ma io non mi fermerò. Io, i giganti, li ho visti davvero. Qui a Pauli Arbarei. Dove  le stelle camminano,  scendono, si illuminano e poi risalgono. Li fotografo ogni giorno.

sabato 10 agosto 2013

Sfera di luce in Sardegna fa evoluzioni nel cielo

Attraverso l'Oltre: Notizia direttamente dal Blog amico, NOI E GLI EXTRATTERRESTRI

Una grossa sfera di luce ha compito diverse evoluzioni nella località sarda di Siddi e precisamente sulla zone delle Tomba dei Giganti. L'evento è accaduto ieri sera 4 Agosto 2013 ed è stato avvistato e documentato con ripresa video dal ricercatore Stefano Farigu.
Stefano ha raccontato che ieri sera 4 Agosto 2013 verso le 22.30, era in compagnia di una decina di persone quando si è manifestata una enorme sfera di luce che ha effettuato delle evoluzioni nel cielo, per circa 4 minuti.

giovedì 8 agosto 2013

Siamo troppo primitivi per rilevare civiltà extraterrestri? Oppure c'è dell'altro?

dove-sono-gli-alieni-01.jpgAlcuni degli astronomi più importanti del nostro tempo, tra cui l'astronomo reale inglese Sir Martin Rees, credono nell'esistenza di civiltà extraterrestri avanzate nel cosmo e che queste per comunicare, piuttosto che utilizzare segnali radio o segnali luminosi visibili, si servano di mezzi di comunicazione del tutto diversi da quelli che conosciamo.
Secondo gli scienziati, gli alieni potrebbero comunicare utilizzando 'neutrini spettrali' o 'onde gravitazionali', tecniche che solo adesso l'umanità sta cominciando a comprendere e che, comunque, sono al di fuori delle nostre capacità attuali.
“Il fatto che non abbiamo ancora trovato la minima prova della vita extraterrestre (tanto meno di vita intelligente), non mi sorprende e non mi delude”, ebbe a dire Arthur C. Clarke poco prima di morire nel 2008. “La nostra tecnologia deve apparire ridicolmente primitiva da una civiltà extraterrestre avanzata, tanto da poter essere considerati come selvaggi della giungla”.
Inoltre, Sir Martin Rees, cosmologo e astrofisico della Regina d'Inghilterra e presidente della Royal Society, ritiene che la possibilità di rilevare l'esistenza di vita extraterrestre potrebbe essere al di là della comprensione umana.

mercoledì 7 agosto 2013

La nascita dell'Uomo

Vi lasciamo in compagnia di un documentario di History Channel... Un'idea nuova sulla nascita dell'uomo. Idea seguita da milioni di persone, scienziati e anche religiosi...


 

martedì 6 agosto 2013

Qualcuno tenta di smentire la foto della "Morte Blu"

L’onda lunga della bufala, no della morte. Un Hoax annunciato.

onda morte 300x234 L’onda lunga della bufala, no della morte. Un Hoax annunciato.
Ok, lo ammetto, appena ho letto la notizia ansa un po’ mi sono emozionato. Qual’e’ la notizia? Eccola:
“(ANSA) – ROMA, 24 LUG – Al momento della morte un’onda di luce fluorescente azzurra si sprigiona dalla cellule e, da una cellula all’altra, si propaga nell’intero organismo: lo ha scoperto una ricerca internazionale che per la prima volta ha fotografato ”l’onda della morte”. Descritta sulla rivista PLoS Biology, l’onda azzurra della morte è stata fotografata in un organismo semplice, come un minuscolo verme. La scommessa di questa ricerca è identificare i geni che controllano l’invecchiamento.”
Certo, c’e’ quel riferimento a una ricerca per identificare i geni che controllano l’invecchiamento che riporta tutto sul piano scientifico. Però quella lucina azzurrina che si diffonde da cellula a cellula al momento della morte, la vogliamo sottovalutare? Quanto passerà prima di vedere sui soliti siti pieni di fuffa o anche come notizia accertata, riproposta da uno dei nostri amici più o meno virtuali, sul nostro social preferito, un bel titolo del genere “fotografata l’anima, e’ azzurra!!!!!”? Sarò pessimista, ma credo non passerà molto prima che spunti fuori un titolo del genere. La colpa e’ anche un po’ dell’ANSA secondo me, che insolitamente avara di dettagli, la bufala così la serve su un piatto d’argento. Sarebbe bastato aggiungere qualche dettaglio in più, tipo (riporto da altro articolo):
“La morte appare come un’onda fluorescente azzurra che si diffonde in tutte le cellule. Un effetto, questo, che dipende da una sostanza chiamataacido antranilico e la sua diffusione avviene tramite il calcio, che agisce come un messaggero di cellula in cellula.
Quando le singole cellule muoiono si innesca una reazione chimica a catena che porta alla rottura dei componenti cellulari e a un accumulo di detriti molecolari. Ma se queste reazioni sono ben comprese a livello cellulare, si sa molto poco invece, su come la morte raggiunge tutte le cellule dell’organismo.

lunedì 5 agosto 2013

E' stata fotografata la Morte



Sul Foglio Quotidiano è apparsa questa notizia: «È stata fotografata la morte. Non dunque un cadavere ma la morte in sé. È quello che resta di noi ed è quella luminescenza che, nei secoli, l’umanità ha attribuito ai fantasmi. È un’onda di luce fluorescente azzurra che si sprigiona dalle cellule per poi catturare l’intero organismo. Lo racconta, con tanto di foto, la rivista PLOS Biology della University College of London ed è, a vederla, l’onda, come un minuscolo verme. Ha un nome: Caenorhabditis elegans. La morte appare come una virgola fluorescente azzurra che si diffonde in tutte le cellule. Un effetto, questo, procurato dall’acido antranilico e la sua diffusione avviene tramite il calcio, che agisce come un messaggero che di cellula in cellula spegne, una volta per sempre, le luci. Le cellule muoiono e s’innesca una reazione a catena che porta alla rottura dei componenti cellulari e a un accumulo di detriti molecolari». 

(Pietrangelo Buttafuoco, Il Foglio, 25 luglio 2013) 

Tratto da: Fonte - See more at: http://www.losai.eu/e-stata-fotografata-la-morte/#sthash.9rPc3VF4.dpuf


domenica 4 agosto 2013

Dov'è e cos'è LUCIFER 1


Da un paio di giorni il Vaticano ha un telescopio ad infrarossi chiamato LUCIFER1. (da Lucifero)

Non é uno scherzo. Lucifero significa "portatore di luce" e il compito
 del nuovo strumento é di ricercare "Pianeti nascosti tra le polveri interstellari".
 
Monte Graham, Arizona, Stati Uniti. É questo il luogo dove ormai da anni si contrastano le esigenze della ricerca scientifica e le rivendicazioni culturali di un popolo, gli Apache, che lotta per la sua sopravvivenza culturale e religiosa. Dal 1993 sono cominciati sulla sommità della montagna, con l’autorizzazione del governo federale, i lavori per la costruzione di un centro internazionale di astrofisica che comprende tre telescopi. Uno fra questi, il Large Binocular Telescope, terminato e inaugurato da poco tempo, è il più grande mai costruito. Ma a fare notizia è un altro telescopio, il LUCIFER 1 già operativo dal 21 Aprile 2010 è di proprietà della organizzazione religiosa più grande del mondo, il Vaticano. Si tratta del Vatican Advanced Technology Telescope (VATT) realizzato in collaborazione con l’Università dall’Arizona e finanziato dalla Vatican Observatory Foundation grazie alle donazioni dei fedeli statunitensi.
Dopo oltre un decennio di progettazione, produzione e collaudo,  LUCIFER 1 (nella foto a fianco) é andato online, come già detto, il 21 Aprile 2010, sarà seguito da un gemello che verrà consegnato al telescopio nei primi mesi del 2011.
La costruzione finale prevede due specchi giganti di 8,4 metri  di diametro. Ogni strumento è raffreddato a -213 gradi Celsius per osservare nella gamma di lunghezze d'onda del vicino infrarosso.

sabato 3 agosto 2013

Papa Francesco e le prossime rivelazioni su civiltà aliene

Un nuovo libro controverso sta creando non poco scompiglio all’interno della comunità Ufologica e come potete immaginare, anche nella sfera religiosa. Il libro, scritto da Cris Putnam e Thomas Horn, prevede che il neo-eletto Papa Francesco, presto discuterà delle sfide che il mondo deve affrontare.
 
Sulla base delle profezie di San Malachia, gli autori hanno correttamente previsto nel suo ultimo libro dal titoloPetrus Romanus: The Final Papa, che Papa Benedetto XVI avrebbe dato le dimissioni , invece di morire in carica. Secondo Putnam e Horn, Francesco è l’ultimo Papa, ‘ Petrus Romanus ‘, che guiderà il suo gregge fino agli ultimi giorni della Chiesa cattolica, come profetizzato da San Malachia.

venerdì 2 agosto 2013

EXO VATICANA



Seguiamo la pista di questo libro che dice avere le prove e le prime rivelazioni, da parte del Vaticano, dell'arrivo imminente alieno sulla Terra. Addirittura il libro dice che il 2013 sarà l'anno dell'annuncio: http://www.exovaticana.com/

Ovviamente basterà quindi aspettare quest'anno per vedere se si tratta dell'ennesima bufala ma, intanto, vediamo di cosa si tratta.

Un libro che, online, ha preso quasi 5 stelle dai lettori e che al suo interno riporta quanto segue:

I Cristiani non hanno bisogno di rinunciare immediatamente alla loro fede in Dio "semplicemente su
base della ricezione di questa nuova informazione inaspettata  avremo a che fare con una notizia a carattere religioso di una visita da parte di una civiltà extraterrestre. Tuttavia, una volta che il religioso contenuto "proveniente da fuori della terra" sarà stato verificato si dovrà condurre una rilettura delle scritture alla luce dei nuovi eventi ..."
- Astronomo Vaticano, eminente teologo e professore ordinario di Teologia Fondamentale presso la
Pontificia Università della Santa Croce a Roma [connesso con l'Opus Dei], padre Giuseppe Tanzella-Nitti


giovedì 1 agosto 2013

Ricominciamo a parlare di Nibiru... Con il VATICANO

Il Vaticano avrebbe un piano segreto per rivelare la presenza di un Dio extraterrestre, ovvero, preparare le masse all’arrivo di civiltà aliene. Quale sarebbe il successivo comportamento dei fedeli cristiani, della chiesa cattolica al rigurado? “I cristiani non hanno bisogno di rinunciare alla loro fede in Dio, semplicemente sulla base della ricezione di [queste] nuove, informazioni inattese di carattere religioso ma che riguardano civiltà extraterrestri.  Tuttavia, una volta che il” religioso verifica che queste civiltà aliene  “provenengono al di fuori della Terra”, dovranno condurre “una rilettura [del Vangelo] comprensivo dei nuovi dati …”. A dire tutto ciò è l’Astronomo  del Vaticano, eminente teologo e Professore Ordinario di Teologia Fondamentale presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma [connesso con l'Opus Dei], don Giuseppe Tanzella-Nitti.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...